World Amateur: partecipanti in arrivo da tutta Italia per i Playoff 2018.

Ottenere una partecipazione omogenea, con giocatori provenienti da ogni parte d’Italia, è sempre stato un nostro preciso obiettivo. Naturalmente i numeri più consistenti  sono al Centro / Nord, ma grazie ad alcuni nostri preziosi partner regionali l’intento di portare giocatori dalle Regioni più lontane è stato raggiunto.

Iniziando dalla Sicilia inviamo un caloroso grazie a Fredy Petralia che, organizzando un mini circuito con ranking, ha consentito a un gruppo di giocatori siciliani di essere presenti ai Playoff 2018. Tra questi spicca nel quinto flight Sebastiano Raneri che, piazzato al terzo posto nel ranking nazionale, è in ottima posizione per staccare il biglietto della finale italiana di Poggio dei Medici. Anche gli altri giocatori siciliani partono agguerriti, sempre nel quinto flight sono in gara Giuseppe Lentini e Santo Longo. Nel quarto flight Fulvio Milone e Mario Paoluzi. Infine nel terzo flight Tomaso Tomasello e Domenico Colella. In bocca al lupo alla squadra Siciliana sperando di rivedere alcuni di loro anche alla Finale Italiana in Toscana.

Un’altra zona per noi difficile da raggiungere è il Triveneto, soprattutto se ci spostiamo verso il Friuli e il Trentino. Quest’anno abbiamo iniziato la collaborazione con Andrea Guglielmi che ha già portato i primi frutti. Alcune gare in zona hanno infatti permesso ad alcuni giocatori di rientrare nei qualificati ai playoff di Parma. Abbiamo in questo caso ricevuto una conferma di partecipazione da Luca Di Suzio del Golf Grado, nel terzo flight. Dal Veneto arrivano poi altri giocatori provenienti dalle tappe direttamente gestite da Nextgolf. Uno su tutti una vecchia conoscenza, componente del team Italy 2016 in Sud Africa, il veronese Alberto Zoccatelli gareggerà nel secondo flight.

Il Piemonte invece è gestito in collaborazione con Giorgio Sampietro che oltre a sviluppare il numero di partecipanti è attivo nella ricerca di Sponsor e grazie al suo lavoro quest’anno abbiamo avuto il piacere di iniziare la collaborazione con SEIKO Optical che ha ulteriormente arricchito la partnership attiva già nel 2017 con Ottica Ximenes. I giocatori piemontesi sono molti e diventa difficile, anzi impossibile nominarli tutti.

Arriviamo ai partners di grande solidità e prestigio. La Toscana è in delega a Golf Itinera di Mariano Sottili. Oltre a ospitare per il secondo anno consecutivo la Finale Nazionale a Poggio dei Medici, la regione Toscana presenta, ai nastri di partenza dei playoff, giocatori in ogni categoria. Il supporto professionale di Mariano, consente di prevedere un roseo futuro di sviluppo per Wegolfers e il World Amateur. Sempre più spesso vediamo in Toscana gare con presenze scarse, se non addirittura annullate.  Itinera, invece, continua ad essere seguita e riconosciuta dai giocatori, con presenze nelle tappe infrasettimanali che fanno impallidire anche le gare del week end. Anche in questo caso i  partecipanti sono numerosi per cui non faremo torto a nessuno ed evitiamo di nominarli. Certamente i Toscani si faranno valere nelle giornate di Playoff di Parma.

Il Lazio e Roma sono gestiti da tre anni da Wingolf. Questa agenzia in soli tre anni di attività è già riuscita a imporsi coinvolgendo diversi sponsor e grande interesse nei giocatori. Da Roma sono più di trenta i giocatori che, mentre stiamo scrivendo, hanno aderito ai playoff. Non dubitiamo di vedere rappresentato adeguatamente il Lazio anche nella fase finale di Poggio il 20 Settembre. Grazie quindi a Wingolf, Alessio Filippi, Graziano Baldi e Simon Ludovici. Avete svolto anche quest’anno un ottimo lavoro.

 

Nel momento in cui scriviamo sono tredici le Regioni rappresentate con Lombardia, Emilia, Lazio e Piemonte ai primi posti come numero di partecipanti. Ben novanta sono invece i Circoli con almeno un giocatore in gara. Ci apprestiamo a vivere giornate davvero indimenticabili.

Ricordiamo che i risultati delle cinque giornate di playoff saranno visibili in tempo reale grazie alla piattaforma NextRTS (Real Time Scoring). I giocatori e il pubblico in Club House, ma anche coloro che vorranno essere informati da casa attraverso un pc o uno smartphone, potranno seguire l’andamento della gara buca per buca. Ogni team di gioco sarà dotato di un device con cui saranno inviati al server di nextgolf i risultati, dopo ogni buca. Il sistema, molto conosciuto e utilizzato da anni, consente di seguire la gara in modo coinvolgente e divertente, segnalando con colori diversi i risultati dei giocatori proprio come avviene nei Tour professionistici. Il sito è www.nextrts.it , pubblicheremo un articolo dedicato prima dell’inizio della competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.