WAGC: Modifiche regolamentari e altre news

A pochi giorni dal termine della Regular Season sono già pervenute molte adesioni ai Playoff di Settembre, passaggio obbligato quest’anno per provare a garantirsi un posto nel National Championship. 

Dopo aver valutato a lungo un aspetto del regolamento che poteva creare problemi ai giocatori provenienti da località distanti, abbiamo deciso di procedere a una modifica che agevolerà la logistica e la possibilità di partecipazione di tutti.

Inizialmente gli hcp di entrata ai Playoff e il conseguente inserimento nel flight di appartenenza avrebbero dovuto essere bloccati con lo scarico dal server il giorno 3 settembre 2018. Questa regola avrebbe potuto mettere in difficoltà i partecipanti che sono obbligati a raggiungere Parma in aereo, prenotando la trasferta in anticipo – come gli amici siciliani – ma anche tutti coloro che devono chiedere un giorno di ferie al lavoro e probabilmente devono organizzarsi con largo anticipo.

Abbiamo quindi scelto di fotografare la situazione finale il 5 agosto 2018, ultimo giorno valido per qualificarsi ai playoff. Quel giorno saranno definite e “congelate” le categorie di gioco che non saranno modificate nemmeno dalla presenza di variazioni di hcp, prima dell’inizio della propria giornata di playoff.

Naturalmente l’hcp dei giocatori continuerà ad essere modificato nel periodo di congelamento dei Flight WAGC. Nel caso di diminuzione il giocatore giocherà rimanendo nella categoria stabilita il cinque agosto ma con l’hcp aggiornato (anche se nel range della categoria inferiore). Nel caso di salita di hcp, il giocatore resterà nella categoria stabilita il 5 agosto e potrà utilizzare, durante i playoff, un hcp come massimo corrispondente al limite superiore della categoria a cui è assegnato. Questo anche se il suo hcp effettivo fosse più alto.

Le stesse regole saranno utilizzate nel periodo tra i playoff e la finale italiana.

E’ nostro preciso intendimento sviluppare un regolamento che possa rendere equa per tutti la partecipazione.

In questi giorni ci sono arrivate altre richieste di chiarimento su alcuni punti regolamentari e ci sembra corretto rispondere in questo contesto così da estendere a tutti le informazioni.

Il primo dubbio ha riguardato la qualifica alla finale nazionale. Partendo dal presupposto che esiste un regolamento pubblicato sul sito Wegolfers.com e i giocatori devono fare riferimento a quello, è nato un equivoco sulla Locandina (identica ad altre pubblicate durante la stagione) della gara di Parma della scorsa settimana. La locandina recita “conquista un posto per la finale nazionale …ecc ecc”  e questa frase è stata interpretata male da alcuni giocatori. Una locandina sintetizza gli obiettivi e in questo caso gli obiettivi del giocatore nel nostro tour sono due, entrambi citati dalla locandina:

1) la finale italiana con tre giorni di golf gratuiti per 60 giocatori e tre notti di soggiorno in Resort comprese.

2) La Finale Mondiale con cinque giocatori che formeranno il Team Italiano che volerà in Malesia , completamente spesato, voli e divise inclusi.

Per conquistare questi due obiettivi esiste un percorso ben definito che passa dai Playoff di settembre a Parma. Questo percorso vale per tutti. Possiamo comprendere e accettare che qualcuno abbia male interpretato la sintesi della locandina, sappiamo che c’è stata una comunicazione errata e non suggerita da noi da parte del Circolo, inoltre un soggetto esterno (bontà sua) ha “cavalcato” per suoi interessi l’equivoco.  Da parte nostra provvederemo a rendere inequivocabili le nostre comunicazioni in futuro, consapevoli di avere sempre agito in buona fede e nella convinzione di offrire una proposta qualitativamente adeguata e tra le più ricche e complete del mercato, per i partecipanti. Suggeriamo tuttavia di fare sempre riferimento al regolamento ufficiale, su cui abbiamo lavorato a lungo e che è stato certificato da un Referee internazionale. Il Regolamento è disponibile su wegolfers.com e sono dettagliati tutti i punti in modo preciso e trasparente. Noi lavoriamo ogni giorno per migliorare e rendere la nostra proposta qualitativamente superiore e continueremo a farlo con grande forza e vigore.

Veniamo invece al secondo quesito che qualcuno ci ha già proposto:

“Esiste la possibilità di essere ripescati se qualcuno dei primi cinquanta della propria categoria non dovesse confermare la sua presenza ai playoff?”

La risposta è NO. Possono partecipare ai playoff coloro che si sono qualificati entro il cinquantesimo posto (ed eventuali parimerito) più tutti i giocatori in possesso del Winner Status. Inoltre un certo numero di qualificati arriveranno tramite il  Ranking organizzato su Roma da Wingolf e dall’Itinera Ranking in Toscana.

Su questo punto riteniamo corretto dare il giusto merito a chi, durante la stagione, ha conquistato la possibilità di partecipazione in base alle regole definite nel regolamento. L’utilizzo di ripescaggi non è  previsto e contribuirebbe a sminuire i risultati di Regular Season ottenuti dai qualificati.

E’ allo studio, per la prossima stagione, l’inserimento di Wild Card esclusivamente riservate ai componenti del Team Italy delle precedenti edizioni. Saranno però utilizzate in un nuovo Torneo, ai nastri di partenza, che non prevede l’ingresso alla Finale Italiana dedicata alla composizione del nuovo Team Italy  2019. L’uso massiccio di inviti non ha spazio nella nostra idea di Golf e di come deve essere la qualifica WAGC.

In conclusione un giocatore che ha deciso di partecipare al World Amateur Golfers Championship ha questi doveri:

  1. pagamento delle quota di 40 euro stagionali
  2. pagamento di 50 euro per la partecipazione ai playoff
  3. giocare almeno 10 gare di Circolo (anche non nostre) durante la stagione

e questi diritti:

  1. sconti e convenzioni durante i nostri eventi
  2. possibilità di guadagnarsi la garanzia di accesso ai playoff vincendo un nostro evento di stagione WINNER STATUS.
  3. la partecipazione gratuita alla finale italiana con tre notti e tre green fees in Resort Una Poggio dei Medici per sessanta qualificati
  4. eventuale partecipazione al Mondiale in Malesia in caso di vittoria della propria categoria durante la Finale Italiana

In sostanza con soli 90 euro e la partecipazione alle abituali gare giocate in stagione, il nostro iscritto può coronare il sogno di essere inserito nel Team Italy 2018 alla ventiquattresima edizione del Mondiale amatoriale  in Malesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.